Avvia assistenza remota
Knowledgebase

Buoni acquisto o regalo: trattamento fiscale ai fini IVA

Soluzione

L'Agenzia delle Entrate ha fornito precisazioni in merito al trattamento tributario ai fini IVA dei “buoni acquisto o regalo”, con Risoluzione del 22.02.2011 n. 21

 

L’Agenzia delle Entrate con Risoluzione Ministeriale del 22.2.2011, n. 21/E ha fornito chiarimenti in merito al trattamento Iva applicabile ai buoni acquisto o regalo emessi da una società che organizza tale servizio ed utilizzabili solo presso alcuni esercizi commerciali convenzionati per l’acquisto di determinati beni o servizi.

L'Agenzia delle Entrate fa riferimento alla posizione dell'Amministrazione su una questione analoga con le circolari n. 502598 del 1° agosto 1974 e n. 27 del 9 agosto 1976, aventi ad oggetto il trattamento fiscale ai fini IVA dei c.d. "buoni benzina".

In tale sede era stato chiarito che i buoni/voucher utilizzabili per l'acquisto di beni e/o servizi non possono qualificarsi quali titoli rappresentativi di merce, bensì quali semplici documenti di legittimazione ai sensi dell'articolo 2002 del codice civile. In sostanza, il buono può essere considerato alla stregua di un documento che consente l'identificazione dell'avente diritto all'acquisto di un bene o di un servizio, con la possibilità di trasferire tale diritto senza l'osservanza delle forme proprie della cessione.

Ne consegue che la circolazione del buono medesimo non comporta anticipazione della cessione del bene cui il buono stesso dà diritto e non assume rilevanza ai fini IVA. In particolare, pur in assenza di un'espressa regolamentazione della specifica fattispecie, si ritiene che la cessione dei titoli di legittimazione possa essere ricondotta nell'ambito applicativo dell'articolo 2,
terzo comma, lettera a), del DPR 26 ottobre 1972, n. 633, ai sensi del quale "Non sono considerate cessioni di beni ... a) le cessioni che hanno per oggetto denaro o crediti in denaro;".

Secondo l'Agenzia, tali conclusioni si rendono applicabili anche con riferimento ai "buoni acquisto o regalo"acquistati da aziende per la successiva consegna gratuita a propri dipendenti o a clienti e fornitori per finalità promozionali e spendibili per un importo pari al valore facciale per l'acquisto di beni e/o servizi presso una rete di esercizi commerciali convenzionati.

Versione completa all'URL: http://www.fiscoetasse.com/normativa-prassi/11088-buoni-acquisto-o-regalo-trattamento-fiscale-ai-fini-iva.html

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no

Articoli correlati Verifica periodica del registratore di cassa
Cos'è il reverse charge?
E' possibile inserire/modificare i prezzi di acquisto?
Obblighi e normative del registratore di cassa
Trasmissione dei corrispettivi
Dettagli articolo
ID Articolo: 71
Categoria: Adempimenti Fiscali-Contabili
Data inserimento: 2015-09-25 10:43:37
Visite: 1965
Valutazione (Voti): Articolo valutato 3.2/5.0 (9)

 
« Indietro

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati di altre società sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio dei/del possessore/i, senza alcun fine di violazione dei diritti di copyright vigenti. In particolare i marchi e loghi delle compagnie di telecomunicazione indicati vengono elencati al solo al fine di precisare i dati che possono essere gestiti dal software gestionale Cloud Mobile per le diverse tipologie di negozi di telefonia e che non vengono utilizzati per alcun fine pubblicitario ma esclusivamente per descrivere i servizi offerti. Cloud Mobile non ha nessun rapporto commerciale diretto con le compagnie di telecomunicazioni menzionate, l'acquisto del servizio Cloud Mobile non garantisce pertanto al cliente nessuna partnership. Il corretto utilizzo dei servizi legati alle compagnie di telecomunicazioni presenti in Cloud Mobile sono condizionate dalla presenza di un rapporto commerciale stipulato anticipatamente fra il cliente ed una o più compagnie di telecomunicazioni.